Sport, aumentano i contributi per le società abruzzesi

Liris: "Sforzo importante per sostenere il comparto, coinvolti centinaia di soggetti"

Altri Sport
martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Sport
Sport © The Jambo

ABRUZZO. Aumentano i contributi stanziati dalla Regione a sostegno di tutto il mondo dello sport, tra enti di promozione, associazioni, società e Coni. Ne dà notizia l’assessore regionale al ramo, Guido Liris, a seguito dell’approvazione, nella seduta di ieri della giunta, della delibera con cui, dando seguito a quanto previsto nella legge regionale numero 2 del 2018, si disciplina la ripartizione dei contributi. L’aumento dei fondi a disposizione è di 250 mila euro che fanno lievitare il totale a 700 mila, così come disposto dalla legge regionale 20 dello scorso 31 luglio. Per l’anno prossimo la dotazione sarà ulteriormente incrementata a un milione.

“Siamo riusciti ad aumentare considerevolmente il fondo designato alla promozione e al sostegno dell’attività sportiva abruzzese - spiega Liris -. Un successo enorme visto che, in questo modo, si riusciranno a evadere tutte le domande presentate nel 2019 che rispettano i criteri della legge. Non solo, saremo in grado anche di aumentare la soglia minima di ogni contributo. Si tratta di un provvedimento di nodale importanza per l’intero tessuto sportivo regionale che più di altri ha sofferto e sta soffrendo le criticità legate al coronavirus. Riusciremo a coinvolgere una platea di alcune centinaia di soggetti, offrendo un sostegno fattivo e concreto che si affiancherà ad altri provvedimenti. In primis quello specifico sull’impiantistica sportiva che sarà varato a breve. La Regione - conclude Liris - considera lo sport elemento imprescindibile per la crescita economica e sociale dell’intero territorio, un asset strategico sul quale la giunta Marsilio continuerà a puntare fortemente, nel solco del cambio di passo avviato con l’attuale governo regionale”.