Al via la 7° tappa del Giro d'Italia, da Vasto a L'Aquila

Dopo 11 anni la corsa rosa torna a Vasto con una tappa di 185 km

Altri Sport
San Salvo venerdì 17 maggio 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Al via la 7° tappa del Giro d'Italia, da Vasto a L'Aquila
Al via la 7° tappa del Giro d'Italia, da Vasto a L'Aquila © Vastoweb

VASTO. Ci siamo. Questa mattina, dopo 11 anni di attesa, alle ore 12.25 da Piazza Rossetti a Vasto partirà la 7° tappa del 102° Giro d'Italia. Una tappa mossa, così la definiscono gli esperti e che sarà lunga 185 km con arrivo previsto a L'Aquila. Una frazione dal significato particolare visto che ricorrono i 10 anni dopo il terribile terremoto che nel 2009 devastò il capoluogo abruzzese.

LA DESCRIZIONE: "Prima parte lungo il mare fino a Ortona per poi affrontare tutta una serie di ondulazioni nell’entroterra (tra le altre le salite di Ripa Teatina e Chieti). Unico GPM le Svolte di Popoli prima dell’altopiano abruzzese che porta a l’Aquila. Dopo il GPM si raggiunge L’Aquila per strade diritte e in leggera pendenza attraversando nel finale le zone colpite dal terremoto dell’aprile 2009.

Ultimi km:
Si lascia la ss.17 ai -9 km dall’arrivo e si affronta la salita di via della Polveriera con pendenze attorno al 5-6% e punte del 9%. Discesa in città verso il Castello e passaggio cittadino articolato fino ad affrontare l’ultima discesa (in parte all’interno dell’abitato) che termina con una svolta secca verso destra ai 2 km dall’arrivo. A 1500 m la strada inizia a salire. L’ultimo km ha una pendenza attorno al 7% con una punta dell’11% poche centinaia di metri prima di immettersi nel rettilineo finale. La retta di arrivo misura 450 m (larghezza 7 m) in ascesa al 7% su asfalto."