"Aumento del costo degli ombrelloni dal 20 al 50%, i consumatori non ci stanno"

"Le autorità verifichino accuratamente il rispetto delle regole sanitarie e di contrastare tali politiche di aumento prezzi"

Lavoro ed economia
sabato 23 maggio 2020
di La Redazione
Dal mare alla collina - San Salvo
Dal mare alla collina - San Salvo © SanSalvoWeb

SAN SALVO. "In queste settimane abbiamo ascoltato e compreso le grida d'allarme dei balneatori che in buona parte sono state accontentate con abbattimento della prima rata Imu, prossimi bandi di supporti economici regionali e regole regionali mitigate rispetto a quelle nazionali.

L'assessore regionale Febbo ha ribadito la necessità di evitare aumenti a danno dei consumatori.

A questo punto è giunto il momento di ascoltare le grida d'allarme dei consumatori poichè gli aumenti da un primo riscontro sono tra il 20 e il 50% del solo ombrellone.

Chiedo alle autorità di verificare accuratamente il rispetto delle regole sanitarie e di contrastare tali politiche di aumento prezzi attraverso l'obbligo di pubblicizzare le variazioni rispetto all'anno precedente e l'obbligo di pagamento con mezzi tracciabili.

In un momento in cui il turismo "piange" ci sono consumatori in cassa integrazione o licenziati, il mare e la spiaggia sono un bene pubblico, non devono diventare un privilegio."

Così,Gianluca Garofalo.