Sevel ferma anche lunedì sul primo e secondo turno

Problemi di forniture da parte dello stabilimento di Cassino

Lavoro ed economia
San Salvo sabato 12 ottobre 2019
di La Redazione
Sevel Atessa
Sevel Atessa © Web

ATESSA. Continua lo stop forzato in Sevel per via della mancanza di forniture da parte dello stabilimento di Cassino, quest'ultimo è sotto sequestro dopo l'incidente sul lavoro che ha provocato la morte di un operaio.

Su questo caso sono in corso indagini da parte della magistratura. A confermare il prolungamento dell'inattività è la Uilm:

"L'azienda ha comunicato la sospensione dell'attività lavorativa anche sul primo e sul secondo turno di lunedì 14 ottobre."