Nuovo successo per l'Acm: 60 iscritti al corso sul “Project Management”

Il presidente Viggiano: «La formazione è indispensabile per mettere in luce e accrescere le capacità di quanti operano nel mondo industriale»

Flash News
San Salvo lunedì 03 dicembre 2018
di La Redazione
Conclusione del 2° corso di formazione dell'Acm
Conclusione del 2° corso di formazione dell'Acm © Vastoweb

VASTO. Il secondo corso di formazione organizzato dall'Acm, in collaborazione con Federmanager Abruzzo e Molise e con il patrocinio di Confindustria di Chieti Pescara incentrato sul tema del “Project Management” si è concluso giovedì 29 novembre ed è stato un vero successo. A testimoniarlo è stata la partecipazione di 60 professionisti che hanno raccolto l’invito ad apprendere le conoscenze su un argomento complesso e specialistico come quello proposto e sviluppato dall’Ing. Bruno Versace.

Le interazioni che si sono succedute, durante le lezioni, hanno dimostrato quanto possa essere alto l’interesse verso l’applicazione di conoscenze, strumenti e tecniche alle attività di un progetto al fine di conseguirne gli obiettivi.

Il corso mirava essenzialmente a trasferire nei partecipanti le basi di conoscenza sulla figura del Project Manager cui compete la responsabilità di raggiungere gli obiettivi del progetto rispettandone i vincoli determinati dal committente in relazione ai costi, tempi e scopi realizzativi.

L’aver avuto, inoltre, la possibilità di “vivere”, attraverso esempi di casi aziendali concreti, come implementare le corrette procedure, ha reso ancor più interessante il corso. A conclusione degli incontri formativi l’Acm ha provveduto a consegnare a ciascun partecipante un attestato quale riconoscimento per la costruttiva partecipazione all’evento.

L’Acm, nel rispetto della sua mission, durante il discorso conclusivo, ha preannunciato la preparazione di prossimi corsi che saranno anch’essi pianificati in collaborazione con Federmanager Abruzzo e Molise e sempre con il patrocinio di Confindustria Chieti Pescara. Particolarmente stimolante è stato l’intervento dell’Ing. Antonio D’Annibale V. Presidente di Federmanager Abruzzo e Molise e consigliere nazionale della stessa federazione che ha stigmatizzato l’importanza del ruolo rivestito dai Manager all’interno del mondo imprenditoriale.

Il presidente dell’Acm Carlo Viggiano a conclusione ha dichiarato: ”I corsi che stiamo proponendo rientrano in un progetto integrato di formazione che siamo certi raccoglierà il consenso delle aziende e di quanti hanno interesse ad ampliare le proprie conoscenze professionali. Se la formazione deve essere un investimento a valore aggiunto - conclude con estrema convinzione Viggiano - bisogna saper scegliere docenti che oltre ad essere all’altezza del compito, abbiano anche un “vissuto sul campo” che permetta loro di trasferire esperienze e professionalità”.