“La Sagra della Cultura”, una fabbrica delle idee per costruire bellezza

Cultura
San Salvo venerdì 14 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
“La Sagra della Cultura”, una fabbrica delle idee per costruire bellezza
“La Sagra della Cultura”, una fabbrica delle idee per costruire bellezza © SanSalvoWeb

CUPELLO. Una fabbrica delle idee per costruire bellezza. Giunta alla quarta edizione, “La Sagra della Cultura”, titolo provocatorio e beffardo per la festa della cultura ideata dall’Università delle Tre Età di Cupello in collaborazione con le principali associazioni locali e del territorio, professionisti e studiosi, nella bella cornice del centro storico di Cupello, offre al pubblico di giovani e adulti la possibilità di visitare mostre, assistere a seminari e presentazioni libri, partecipare a laboratori, letture e concerti. In pratica, circolazione di idee e di passione. Inoltre, dedicato alla salute, all’ambiente e all’alimentazione, “La Cittadella della Bellezza” è l’evento nell’evento, per fare informazione e prevenzione, con seminari, prove, degustazioni, prodotti e buone pratiche. Presso la rinnovata Sala Multimediale del Palazzo Comunale sarà possibile visitare la “Mostra Collettiva” di artisti, artigiani e creativi, tra cui l’astrattista iraniana Elaheh Rafiei Far con i suoi dipinti ad olio, acrilico e tecnica mista, la mostra fotografica dedicata alla Costa dei Trabocchi, le foto degli allievi del corso di fotografia tenuto dal professionista Costanzo D’Angelo per l’Unitre di Vasto, i manufatti della Scuola dell’Infanzia Paritaria Parrocchiale di Cupello e tanti altri ancora. Inoltre i rari oggetti storici e della tradizione locale esposti per l’occasione dal “Museo Itinerante delle Tradizioni e della Cultura Contadina d’Abruzzo” curato dall’Unitre di Cupello. Associazioni, scuole, autori, aziende, professionisti, cori e gruppi musicali. Due giorni di libri, letture, laboratori per ragazzi, stage e conferenze continue dalle ore 18 in poi, ma anche salute, ambiente e alimentazione. Si comincia Sabato alle ore 9:00, con ritrovo in piazza Garibaldi per “Entroterra”, l’allenamento a passo libero, Cupello-Monteodorisio e ritorno organizzato dalla Podistica Cupello per arrivare fino alle 21:30 con la lettura de cielo, delle stelle e dei pianeti insieme a Massimo Corrado astrofilo. Alle 21:00, da non perdere, nella splendida cornice del Cortile di Palazzo Comunale, l’esibizione del “Movie Music Quartet” le più belle colonne sonore con Lili Emilova Stefanova voce, Maria Del Bianco pianoforte, Emilia Lusi clarinetto e Cinzia Mucci flauto. Mentre Domenica alle 18:45 “Arte, un ponte tra Occidente e Oriente” la lezione della Prof.ssa Bianca Campli storica dell’arte, alle 19:40 la presentazione del romanzo di Antonello Loreto “Regina Blues”, per finire alle ore 21:00 con un “Omaggio a Giovanni D’Alberto” poesie e ricordi a cura di Roberto Boschetti. Per informazioni e per il programma completo seguire le locandine dedicate, contattare la pagina Facebook Università Tre Età Cupello oppure il T. 3383104091. Ingresso libero, tutti sono invitati a partecipare.