Tragedia sull'A14, la salma del bimbo ricomposta all'obitorio di San Severo

Cronaca
San Salvo mercoledì 15 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Obitorio di San Severo
Obitorio di San Severo © Ianno Costruzioni

TERMOLI. Dopo l'arrivo del Pm della Procura di Foggia e il nulla osta alla rimozione, è stata ricomposta all'obitorio di San Severo la salma del piccolo di 3 anni, deceduto sul colpo ieri pomeriggio sulla carreggiata Nord dell'A14. Aveva compiuto 3 anni nell’ottobre scorso. Grave anche il papà, militare della Guardia costiera a Lesina, trasferito d’urgenza con l’elisoccorso all’ospedale di San Giovanni Rotondo. Un drammatico impatto, di cui la Polizia autostradale di Vasto Sud sta cercando di ricostruire la dinamica, intervenuta sul posto assieme al 118 Puglia e ai Vigili del fuoco. Ferito anche il conducente dell'altra autovettura. La famiglia è originaria di Chieuti, la località in cui è avvenuto il sinistro, nei pressi della stazione di servizio Torre Fantine, anche se abitano a Lesina. Il fratello del padre, invece, è stato raggiunto dalla notizia luttuosa a San Martino in Pensilis.