Acqua non conforme, a San Salvo Marina e zona industriale scatta divieto di utilizzo

"Il provvedimento è stato adottato, con un’apposita ordinanza sindacale, a scopo cautelativo e a tutela della salute pubblica"

Attualità
giovedì 26 novembre 2020
di La Redazione
Rubinetto
Rubinetto © SanSalvoWeb

SAN SALVO. Il divieto di utilizzo dell’acqua destinata al consumo alimentare a San Salvo Marina e alla zona industriale è stato predisposto dal sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca.

Il provvedimento è stato adottato, con un’apposita ordinanza sindacale a scopo cautelativo e a tutela della salute pubblica, a seguito della nota del Servizio di Igiene degli alimenti e della nutrizione della Asl 02 Abruzzo con la quale ha comunicato la non conformità dell’acqua al consumo umano a seguito dei controlli microbiologici effettuati sui campioni prelevati “al rubinetto interno dell’impianto di trattamento delle acque”.

Analoga comunicazione è giunta dall’Arap Servizi, che gestisce l’impianto di trattamento, che ha già messo in atto tutte le opportune misure al fine di eliminare il problema nel più breve tempo possibile.

GUARDA IL VIDEO: