Figli con malattie rare o gravi disabilità, 10 mila euro per nucleo familiare

L'Avviso è aperto fino al 9 dicembre

Attualità
venerdì 20 novembre 2020
di La Redazione
Soldi, foto d'archivio
Soldi, foto d'archivio © Business Online

ABRUZZO. Il genitore familiare che assiste il minore affetto da malattie rare o in condizione di disabilità potrà avere un contributo economico in grado di valorizzare il lavoro di assistenza.

È quanto prevede il nuovo Avviso pubblico del Caregiver, promosso dall'assessore alle Politiche sociali Pietro Quaresimale, per la concessione di contributi economici per l'anno 2020 con una dotazione finanziaria complessiva di 600 mila euro.

L'Avviso è aperto fino al 9 dicembre, data entro la quale si potranno presentare domande per ottenere un contributo massimo di 10 mila euro per nucleo familiare secondo le indicazioni fissate dalla Giunta regionale. Potranno presentare domanda i genitori, inoccupati o disoccupati, che si dedicano in maniera continuativa al minore affetto da malattie rare o in condizione di disabilità.

I soggetti interessati devono presentare richiesta di partecipazione esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata entro le ore 24 del 9 dicembre all'indirizzo dpg023@pec.regione.abruzzo.it. La domanda deve contenere la dicitura "Riconoscimento e valorizzazione del lavoro di cura del genitore - caregiver Anno 2020", corredata degli allegati richiesti nell'Avviso.