Sisma, il Mit approva lavori per 53 milioni del programma strade

Fondi anche per l'Abruzzo

Attualità
San Salvo martedì 03 dicembre 2019
di La Redazione
Terremoto
Terremoto © Vigili del Fuoco

ABRUZZO. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha approvato oggi il 6° stralcio del programma per il ripristino delle strade interessate dal terremoto del Centro Italia del 2016. Si tratta di 92 interventi, distribuiti su 44 comuni del cratere, per un importo totale di 53 milioni di euro.

L’approvazione del nuovo piano ha richiesto un tempo notevolmente più breve rispetto i precedenti, al suo interno sono ricompresi interventi per le strade provinciali e comunali situate nei comuni di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo colpiti dal sisma.

Sono lavori pubblici di ripristino, messa in sicurezza, riparazione del corpo stradale molto attesi dai comuni per la piena ripresa della viabilità nelle zone terremotate: con questo ulteriore stralcio la portata del piano di lavori attuato da Anas nel cratere raggiunge la cifra complessiva di un miliardo.