"La Giostra della memoria" di Angiolina Balduzzi al TG2 Storie

Attualità
martedì 07 maggio 2019
di Maria Napolitano
Più informazioni su
"La Giostra della memoria" di Angiolina Balduzzi al TG2 Storie © SanSalvoWeb

SAN SALVO. "A San Salvo nel chietino esiste un museo particolare, si chiama "La giostra della memoria" ed è inserito nel percorso del Fai.... un viaggio nella cultura dell'ottocento", è con queste parole che è stato introdotto il servizio sul museo antropologico sansalvese andato in onda nella trasmissione Storie del TG2 del 5 maggio.

Il servizio è curato dalla giornalista Celeste Acquafredda, dedica circa 4 minuti a uno scorcio d'eccezione del centro storico di San Salvo a cui accedere "tramite un piccolo biglietto".

Il museo è composto da cinque vecchie case, fra loro adiacenti e comunicanti è composto da ben 15 stanze, ognuna delle quali conserva oggetti che raccontano la quotidianità di una vita passata. "Ogni stanza è un viaggio a sé ricco di emozioni. E' come aprire un baule di ricordi dove la curiosità è alimentata dall'infinità di oggetti raccolti da una ex insegnante in pensione,nel corso degli anni".

La stanza della dote, la stanza del contadino e della medicina popolare, sono alcune delle stanze mostrate dal servizio del TG2.

Angiolina Balduzzi nel servizio racconta come è nata questa passione, "Da una vecchia zia io non volevo le dieci lire ma un oggetto, un qualcosa...". Sempre nel servizio l'ex insegnante e la figlia Valina D'Alessandro mostrano alcuni oggetti conservati nel museo raccontandone anche gli aspetti storico-culturali.

Non è la prima volta che "La giostra della memoria" ha una visibilità nazionale: il 30 giungo 2017 era andata in onda su Rainews. Molto probabilmente farà ancora parlare di sé e con essa, parlerà la cultura contadina del nostro Abruzzo.

A questo link al minuto 22 circa, il servizio del TG2 dedicato alla Giostra della Memoria (Guarda)