Palloncini bianchi al cielo per l'ultimo saluto a Gianni Preta

Al funerale erano presenti in tanti tra amici, parenti e semplici compaesani

Attualità
San Salvo lunedì 22 aprile 2019
di F. C.
Più informazioni su
Palloncini bianchi al cielo per l'ultimo saluto a Gianni Preta
Palloncini bianchi al cielo per l'ultimo saluto a Gianni Preta © Giuseppe Di Paolo

GUARDIABRUNA. Una Pasqua segnata dal dolore quella che ha trascorso ieri la comunità di Guardiabruna, frazione di Torrebruna.

Dopo una estenuante battaglia si è spento Gianni Preta, il 44enne è deceduto lo scorso 19 aprile.

In tanti non solo voluti mancare all'ultimo saluto dell'uomo che era molto conosciuto e che aveva tanti amici anche per la sua grande passione per la Juventus. Non a caso sulla sua bara è stata posta dagli amici una sciarpa bianconera.

Era piena la piccola chiesa di Santa Vittoria, tanto che in diversi sono stati costretti a seguire la funzione religiosa al di fuori di quest'ultima.

All'uscita del feretro, che è stata accompagnata da tanta incredulità e sgomento, sono stati fatti volare in cielo tanti palloncini bianchi. L'uomo lascia la moglie Silvia ed figlio Emanuele.