Al Sinello "Operazione fiumi puliti": raccolti rifiuti e prelevato un campione di acqua

"Hanno partecipato circa 25 volontari oltre alcuni operai della Ecolan, il futuro è nella tutela delle risorse naturali"

Attualità
San Salvo sabato 13 aprile 2019
di F. C.
Più informazioni su
Al Sinello
Al Sinello "Operazione fiumi puliti": raccolti rifiuti e prelevato un campione di acqua © Vastoweb

VASTO. Un sabato mattina differente e nel segno del rispetto dell'ambiente. Legambiente, Madrecultura e Vigili del Fuoco in Congedo del Vastese, hanno lanciato in Abruzzo la prima campagna “Cammina, osserva e pulisci” , attraverso l’iniziativa "Operazione fiumi puliti" che si è svolta oggi alla foce del fiume Sinello. Una passeggiata (WALK) aperta a tutti i cittadini e volontari che hanno partecipato, per osservare (WATCH) con attenzione e segnalare illeciti ambientali, inefficienza dei servizi, specie animali o vegetali aliene e quant’altro necessiti di interventi di recupero. Lungo il tragitto gran parte dell’area è stata liberata dai rifiuti abbandonati (CLEAN).

Gianluca Casciato, presidente di Madrecultura, ha affermato: "È stata una bellissima iniziativa fatta in collaborazione con Legambiente e Associazione Vigili del Fuoco in congedo. Hanno partecipato circa 25 volontari oltre alcuni operai della Ecolan. La mattinata si è svolta in tre momenti: camminata e raccolta rifiuti lungo l' argine del fiume Sinello, separazione e catalogazione dei rifiuti, prelievo di un campione di acqua del fiume Sinello che verrà successivamente analizzato. L'obiettivo era quello di sensibilizzare la cittadinanza ad una nuova coscienza civica".

Antonio Ottaviano, presidente dei Vigili del Fuoco in congedo, si è espresso così: "Ringrazio tutti i partecipanti all'evento, il Comune di Vasto, il Comune di Casalbordino e le altre due associazioni che hanno aderito. Speriamo che queste azioni spingano le persone ad amare i fiumi e il proprio territorio come fossero un bene proprio. Il futuro è nella tutela e valorizzazione delle risorse naturali ".

Giuseppe Di Marco, presidente di Legambiente, ha dichiarato: "Bellissima iniziativa e dal riscontro più che positivo. I rifiuti raccolti verranno catalogati e riportati nell'indagine Beach Litter 2019 di Legambiente. Inoltre tutti i partecipanti potranno partecipare al progetto " Volontari per natura" la più grande iniziativa di Citizen Scienze mai realizzata in Italia, compilando le apposite schede di monitoraggio disponibili su www.volontaripernatura.it. "

L’iniziativa volta, in particolare, a sensibilizzare la cittadinanza al mantenimento dei fiumi puliti, è stata patrocinata dalle Amministrazioni di Vasto e Casalbordino e dall’Unione dei Comuni dei Miracoli.

La ECO.LAN si è resa disponibile e ha collaborato con la messa a disposizione di un mezzo e personale per il recupero dei rifiuti e la corretta separazione dei materiali, fornendo anche guanti e sacchi.