Due defibrillatori nel ricordo di due madri

Attualità
San Salvo giovedì 08 novembre 2018
di Antonia Schiavarelli
Più informazioni su
Cerimonia in ricordo di Angela e Simona
Cerimonia in ricordo di Angela e Simona © SanSalvoweb

SAN SALVO. Una mattina densa di emozioni per la città di San Salvo, per la cerimonia con cui sono stati donati all'Istituto Superiore Mattioli e alla scuola media Salvo D'Acquisto due defibrillatori, dall'Associazione Lory a Colori e dal Lions Club di San Salvo.

Un'emozione colta dalle parole del sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca e dalla dirigente Annarosa Costantini, nelle quali si è ricordato l'impegno delle due giovani madri Angela Tuccillo e Simona Mancini, morte prematuramente quest'anno.

Un dono fatto dalla città, attraverso le donazioni dei compagni di scuola dei figli delle due madri, e dei tanti cittadini che hanno voluto nel loro piccolo contribuire.

Da oggi le due scuole della nostra città saranno più sicure, perché potranno usufruire di un avamposto di primo soccorso in caso di arresto cardiaco.

Un'opera già intrapresa dall'amministrazione comunale in alcuni punti strategici della città, quella di posizionare dei defribrillatori, grazie al sostegno di alcuni imprenditori locali.

Per i tanti studenti oggi intervenuti alle cerimonie, è stato un modo per far loro comprendere che anche attraverso atti semplici e quotidiani, si può dimostrare la volontà di contribuire alla crescita della propria città, così come hanno fatto nella loro vita Angela e Simona, con il loro operato di madri impegnate nella vita scolastica dei propri figli.

Due targhe sono state apposte presso le scuole primarie di via Verdi e via Ripalta, a ricordo di Angela e Simona. Toccanti i momenti in cui i bambini hanno letto delle poesie sulla solidarietà, frutto di un confronto nelle classi.

Un particolare ringraziamento Monica Marinari presidente dell'Associazione Lory a Colori lo ha voluto rivolgere a Mariagrazia Terpolilli, cara amica di Angela, promotrice del tutto e a Nicola Gaspari che si è prodigato per l'iniziativa