Un successo la 32° edizione del Toson d'Oro, Fabio Fulco: "Vasto è bellissima"

L'attore: "Per me è una grande emozione essere qui, fortunato di aver avuto questa occasione"

Flash News
San Salvo domenica 12 agosto 2018
di Federico Cosenza
Più informazioni su
Un successo la 32° edizione del Toson d'Oro
Un successo la 32° edizione del Toson d'Oro © Vastoweb

VASTO. Tanta curiosità nel centro storico di Vasto per la 32esima edizione del Toson d'Oro, la rievocazione che celebra ogni estate la concessione da parte del marchese Cesare Michelangelo d'Avalos del Tosone d'oro al principe Fabrizio Colonna, avvenuta il 24 ottobre 1723. In quell'occasione il principe venne elevato di rango quando gli fu apposto al collo il gran collare dell’ordine cavalleresco durante una solenne cerimonia avvenuta a Palazzo d’Avalos.

Quest'anno il ruolo del principe è stato interpretato dall'attore Fabio Fulco, personaggio che, visto la sua notorietà nel mondo del cinema delle fiction Tv, ha richiamato la presenza di tanti fan. Il noto personaggio dello spettacolo a margine dell'evento ha affermato: "Tanta emozione essere qui. Vasto da quel poco che ho visto è bellissima, i Giardini di Palazzo d'Avalos, il Castello, il panorama. Felicissimo di aver avuto l'occasione di conoscere questo territorio".

Il Marchese Cesare Michelangelo d’Avalos invece è stato impersonato dal presidente dell’Avis Michele Menna. Un segno di ringraziamento nei confronti di un’associazione presente sul territorio da cinquanta anni.

La rievocazione storica settecentesca è stata promossa ed organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Culturale Amici del Toson d’Oro di Vasto. Tra i principali artefici di questa iniziativa c'è sicuramente Walter Marinucci che da anni è sempre in prima linea per far sì che tutto funzioni alla perfezione.

Alla manifestazione, che ogni anno richiama numerosi turisti, hanno preso parte oltre duecento figuranti. Da poco dopo le ore 21 un lungo corteo si è snodano per le vie della città insieme a sbandieratori, musici, giocolieri e mangiafuoco. Davvero tante le persone che hanno partecipato all'evento come pubblico e che hanno scattato foto per immortalare la bella rievocazione storica. Presenti, tra gli altri, anche il sindaco Francesco Menna e l'assessore Peppino Forte.